La detrazione fiscale del 65% concessa sugli interventi mirati alla riqualifica energetica degli edifici (ma che non da diritto al bonus mobili) è stata prorogata sino al 31 dicembre 2020 per i lavori sulle singole unità immobiliari.

L’agevolazione consiste nel riconoscimento di detrazioni d’imposta nella misura del 65% delle spese sostenute, da ripartire in rate annuale di pari importo, entro un limite massimo di detrazione diverso a seconda degli interventi.
Come tutte le detrazioni di imposta, se si opta per le detrazioni nella dichiarazione dei redditi la somma eventualmente eccedente non può essere chiesta a rimborso.

Di seguito l’articolo completo pubblicato su “La Lomellina” di mercoledì 14 ottobre 2020.

dott.ssa Manuela Piovera

La dott.ssa Manuela Piovera fa parte insieme al Dott. Desantis Davide, al Dott. Gallo Giuseppe e alla Dott.ssa Caligiuri Giusy di SEA STUDIO SRL.